Operaio in sciopero (io)

Operaio in sciopero (io)
Bologna 27/01/2011

Gli articoli scritti su l'Unità, e sul Mercurio!

giovedì 16 luglio 2009

Quest'articolo è uscito sull'Unità di oggi 16/07/2009 alla pagina 14.

6 commenti:

disraeli ha detto...

mi piace la proposta sarebbe giusto che il cavalierato venisse dato anche ai poveri cristi che dopo 40 anni di lavoro malpagato in fabbrica hanno concorso alla costruzione dell'italia tanto quanto gli altri.

Nicola l'Operaio ha detto...

E già Antonella, sarebbe giusto si, ma si sa che purtroppo la classe operaia non va mai in paradiso!!
Mah, chissà , magari un giorno, potrebbe capitare!
Sarebbe una grossa rivincità sui Cumenda!!!!!
Un salutone Nicola.

Henriette ha detto...

bravo Nicola!ti avevo scritto un lungo commento ma ho sbagliato la pw,e quindi non è stato pubblicato.
Cmq,è tempo che i Signori della Politica guardino giù,verso il basso,dove ci siamo noi,la gente semplice,del popolo,la gente che li vota e gli permette di vivere da pascià,ma quando,quando anche noi italiani potremo avere una classe dirigente ONESTA?

christianluongo ha detto...

Buongiorno a tutti,
purtroppo quando si legge di calcio, alla stregua di quando si legge di qualunque altra cosa, ci sono scoop giornalistici che non vogliono assolutamente dire nulla.
Provo a spiegarmi meglio. Quando si legge che la Juventus ha acquistato Pinko Pallo per 10 milioni di euro c'è da restare sbalorditi (scoop giornalistico) ; poi, se vai nel dettaglio, ti rendi conto che di questi 10 milioni di euro 6 milioni li mette lo sponsor e 4 milioni la società ; ma questi 6 miliioni che nette lo sponsor non sono 6 milioni di euro : sono contratti pubblicitari vincolati agli incrementi percentuali di vendite di determinati prodotti e quei 4 milioni di euro restanti sono, in realtà, una contropartita in giocatori per cui, di fatto, i soldi veri e propri che escono dalle casse della società sono, magari, solamente 2 milioni ; molto meno della metà quindi. E questo è il primo aspetto. Ci sta, poi, un secondo aspetto ; le società di calcio, non a caso, fanno capo a potentati economici : l'Inter fa capo a Moratti (leggi Tronchetti Provera), la Juventus a Cobolli Gigli (leggi famiglia Agnelli), il Milan a Berlusconi, la Fiorentina a Della Valle etc. etc. ; e queste società, tutte queste società sportive che fanno capo a questi potentati sono tutte, e rigorosamente ti aggiungo, in passivo ; e non di poco ma di milioni e milioni di euro. Ma, anche qui, il motivo è semplice ; queste società fanno parte di queste holding ed i loro passivi sono artatamente studiati per consentire un abbattimento degli utili da tassare. Non a caso, qualche tempo fa, la federazione italiana gioco calcio fu latrice di un provvedimento volto a scorporare, da un punto di vista economico e fiscale, le società sportive dai gruppi economici di riferimento. La proposta approdò in parlamento ma un piccolo emendamento, proposto dal cdx e avallato dal csx, mandò all'aria tutto. Come vedi, quando si tratta degli interessi del paese le parti politiche trovano immediatamente una serie di convergenze. Infine...: i giocatori di calcio guadagnano tantissimo ; vero ma tieni presente alcune considerazioni : la prima è che pagano al fisco fino all'ultimo centesimo ; la seconda è che la loro carriera è estremamente breve ; la terza che la loro carriera è estremamente rischiosa perchè basta un infortunio grave a comprometterla per sempre ; la quarta è che questi giocatori sono una esigua minoranza rispetto al movimento complessivo del mondo del calcio : e la stragrande maggioranza di questi non potrebbero andare avanti se non integrassero con lavori part time o addirittura a nero ; la quinta è che il calcio muove interessi miliardari per cui gli attori principali di questo spettacolo reclamano i loro proventi come gli attori del cinema ; la sesta è che la stragrande maggioranza degli introiti le squadre di calcio le percepiscono da Sky e dalla pubblicità. E allora, se si vuole realmente porre un freno a questo sperpero, basterebbe disdire l'abbonamento a Sky e a tutte le piattaforme PayTV dedicate al calcio...
come ho fatto io qualche anno fa.

Nicola l'Operaio ha detto...

Ciao Cristian, tutto vero, ma, anche se guadagnano un decimo di quello che veramente viene detto, è sempre sproporzionato, rispetto alla vita reale!
Non sono d'accordo con te, per quanto riguarda gli infortuni e altre cose;e allora se io mi procuro un infortunio, con consequesnze gravi per la mia salute, cosa mi danno????una pensione da fame!
Dunque?
Certo che non fare abbonamenti a emittenti varie che danno soldi a go go, è una buona cosa!
Poi io non è che sia contro il calcio, anzi, però alcune cose mi lasciano alquanto perplesso a volte!
PS.Mi premeva molto parlare delle onorificienze date dal Capo dello Stato, a tanti bravi uomini della finanza Italiana, che puntualmente ci lasciano in braghe di tela!
Ma tant'è!
Un saluto Nicola.

Nicola l'Operaio ha detto...

Ciao Henriette, comminceremmo ad averla stà classe politica ONESTA, quando inizieremo a capire che siamo noi, e solo noi, come dici tu che permettiamo a questi signori di fare i loro comodi!
Secondo me la società Italiana nel suo insieme, non ha ancora capito, che siamo noi a permettere il tutto, giusto o sbagliato che sia!
Prima prendiamo atto, che sta a noi migliorare , e prima cambieremmo le cose.
Un salutone Nicola.

Archivio blog