Operaio in sciopero (io)

Operaio in sciopero (io)
Bologna 27/01/2011

Gli articoli scritti su l'Unità, e sul Mercurio!

lunedì 6 luglio 2009

Riflessioni su G8 2.

Dicono che hanno militarizzato la "zona rossa" e l'area che la circonda per 3 km intorno alla caserma della GdF.
Una cosa che mi è passata per la testa subito:Perchè tanta paura della gente dell'Abruzzo, e tutto stò schieramento di uomini e mezzi?
Avrebberò potuto controllare tutte le strade che vanno lì.
Che forse hanno paura delle contestazioni della gente del posto?
Che forse qualcuno pensa che non è poi stato fatto tutto il possibile per alleviare le sofferenze di quella gente?
Come mai i grandi della terra vanno ad abitare in un posto sicuro anche se venisse un terremoto del 8 grado, invece la gente sta ancora nella tende?
Come mai hanno fatto ex nuova la caserma nel giro di un mese, mentre per le case della gente non ce la faranno mai fino alla fine di Agosto?
Come si può essere cosi cinici, da sfruttare le sofferenze della gente , per cercare di rifarsi un'immagine, internazionale?
Lo sanno anche i sassi che non verrà deciso un bel niente, questa volta!
Allora perchè spendere tanto denaro pubblico, per una gita fuori porta!
Certo che siamo un grande paese noi, ma abbiamo un uomo al governo, piccolo piccolo, di nome e di fatto.
Povera Italia!!!!

2 commenti:

disraeli ha detto...

Nic non si può neppure sperare che arrivi una scossa da farli tremare di paura perchè chi sarebbe punito sarebbe sempre il solito cittadino inutile buono solo quando deve votare.

Nicola l'Operaio ha detto...

Concordo con te Antonella, sicuramnete io non auspico questo,però!!!!
Anzi io spero vivamente che non succeda nulla, ci mancherebbe, però si può dire che hanno fatto salti mortali per essere pronti per il G8, e non viceversa.
Un saluto.

Archivio blog