Operaio in sciopero (io)

Operaio in sciopero (io)
Bologna 27/01/2011

Gli articoli scritti su l'Unità, e sul Mercurio!

lunedì 28 dicembre 2009

Menomale che va tutto bene!!!!

Non è ricco chi ha una montagna di soldi,bensì chi ha il neccessario per vivere!

QUESTA MALEDETTA CRISI ECONOMICA HA CENTINAIA , MIGLIAIA DI VITTIME SILENZIOSE . QUEST'UOMO CHE NON CONOSCERO' MAI LO CONSIDERO COME MIO FRATELLO . VI CHIEDO DI NON DIMENTICARE !!!!
Trento: muore di freddo in un parcheggio
Era stato licenziato dalle Poste
L'uomo, un trentino di 54 anni, era senza lavoro da due anni
TRENTO. Un uomo è stato trovato morto questa mattina a Trento a causa del freddo, in un parcheggio a Trento Nord. Secondo le prime notizie apprese da fonti della Questura, il corpo senza vita è stato notato nei pressi di una casetta in legno situata nel parcheggio esterno del negozio di bricolage Obi in via Brennero. In base agli accertamenti effettuati finora dalla polizia, l'uomo, che pare avesse problemi di alcolismo, sarebbe stato colto da un malore e deceduto in seguito ad assideramento. Nel pomeriggio si è scoperto che era stato licenziato dalle Poste dove lavorava come autista. L'uomo, Carmelo Frioli, era nato a Trento 54 anni fa, e dal 2007, anno del suo licenziamento, era di fatto senza fissa dimora. Non e' ancora chiaro a quando risalga il decesso: l'uomo pare che da alcuni giorni avesse trovato riparo fra alcune casette in legno da giardino, nel parcheggio di un negozio che è rimasto chiuso da venerdì scorso, giorno di Natale. E' probabile che con la pioggia degli ultimi giorni e con il gelo delle ultime due notti, il fisico dell'uomo, già debilitato, non abbia resistito. Stamane, alla riapertura del negozio, alcuni clienti hanno notato il suo corpo esanime e hanno chiamato la polizia. Addosso la vittima aveva una tessera della Cisl, grazie alla quale è stato identificato.

6 commenti:

christianluongo ha detto...

Anche la beffa...
la tessera CISL !
E magari, adesso, i dirigenti sindacali locali andranno anche alle esequie denunciando lo spettro della crisi economica.

Nicola l'Operaio ha detto...

Certo Christian, lo metti mica in dubbio!
Non se ne capisce più nulla eh!
Saluti .

"Arturo" ha detto...

Tremonti ha dichiarato che è consapevole che c'è "qualche" sofferenza, ma il sistema tiene.
E tiene si! Tiene tiene! Ma andasse a ...

christianluongo ha detto...

Cosa vuoi che possa dire Tremonti ? Lui guarda i dati economici, il flusso di investimenti, la bilancia commerciale e quant'altro... e sotto questo profilo squisitamente tecnico, per così dire, ha ragione lui. Ma non sono le dichiarazioni di Tremonti da biasimare ma l'assordante silenzio del dicastero del welfare

Anonimo ha detto...

qui c'è da stringersi gruppo forte e noi sì!che teniamo,altrochè se teniamo,e benedetto il web,che ci permette di tenerci la mano in un grande cerchio intorno al Mondo
Henriette

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Archivio blog